header_image
Risultati della ricerca

ACT Operations Research IT srl

Descrizione:

ACT Operations Research IT (ACTOR) è una società con background ingegneristico che offre soluzioni per il supporto alle decisioni e il controllo di processo basate su modelli matematici analitici e di sviluppo di sistemi informativi per importanti realtà idustriali. Nata nel 1996, è una società privata con sede a Roma e sedi operative a Varese e Roma; consapevole del respiro internazionale che hanno i prodotti sviluppati, ACTOR ha sedi commerciali in UK (Londra) e in USA (Charlotte, North Carolina) attraverso le proprie controllate ACT Operations Research UK e ACT Operations Research US. I clienti sono strutture solitamente di grande dimensione, spesso quotate in borsa e multinazionali, operanti in diversi settori: operatori della grande distribuzione, produttori, operatori logistici, costruttori di grandi impianti (settori Oil&Gas ed Energia); circa il 20% dei nostri clienti è quotato nei principali mercati finanziari negli USA e in Europa e circa il 2% dei nostri clienti è classificato dalla rivista Forbes tra i primi 2.000 al mondo per livello di fatturato. ACTOR da una parte innova il modo in cui ricerca operativa, statistica e teoria del controllo sono utilizzate in aziende e impianti. In generale, ACTOR supporta l’ottimizzazione dei processi mediante la fornitura di soluzioni di supporto alle decisioni basate su modelli matematici. Dall’altra possiede competenze di software engineering che le permettono di sviluppare sistemi informativi di complessità elevata. Più volte ACTOR si è trovata a sviluppare modelli matematici alla base di sistemi per supportare decisioni in ambiti dove i processi hanno alla base funzionamenti derivanti dalle scienze ingegneristiche, chimiche, fisiche e biologiche e sono emerse le grandi potenzialità dell’approccio basato sull’Operations Research a supporto degli specialisti del processo. ACTOR, avendo nel DNA aziendale il ruolo di soggetto che si colloca tra il mondo della ricerca pubblica e il mondo industriale, opera a stretto contatto con il mondo della ricerca pubblica, sia nazionale che comunitaria. Infatti, è promotrice e socia di un’azienda spinoff ACTOR srl, azienda creata insieme all’Università Sapienza di Roma e ad alcuni professori del DIAG - Dipartimento di Ingegneria informatica, Automazione e Gestionale e ha realizzato con il Consiglio Nazionale delle Ricerche un laboratorio congiunto sito presso l’area della ricerca di Montelibretti (Roma). Inoltre ha collaborazioni strutturate con il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale dell’Università Sapienza di Roma, con il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università Tor Vergata di Roma, con il Dipartimento di Informatica dell’Università di Salerno. Infine, in quanto partner di diversi progetti di ricerca e sviluppo finanziati in ambito europeo, terminati o in svolgimento (bandi FP7 e H2020), ha collaborato e collabora con diversi atenei europei. L'azienda svolge in modo continuativo attività di R&S, avendo del personale dedicato al 100% ad essa; in ogni caso, per propria natura, tutto il personale coinvolto nelle attività di progettazione e sviluppo dei prodotti aziendali è di fatto coinvolto in attività avente natura di R&S. Tutto il personale aziendale ha qualifica minima di laureato (ingegneria informatica, gestionale, automatica; economia; informatica) e la gran parte ha conseguito un titolo di PhD (ricerca operativa, ingegneria gestionale, informatica). La R&S è portata avanti congiuntamente con Enti di Ricerca (CNR in particolare) e Università (Sapienza in particolare); si concretizza sia nella partecipazione a progetti cofinanziati dal sistema pubblico (europei, nazionali, regionali) che con la definizione di progetti interni aziendali volti allo sviluppo di nuovi prodotti. I temi spaziano nel settore della Operations Research and Management Science, con la progettazione e lo sviluppo di modelli di supporto decisionale basati su previsione, simulazione dinamica ed ottimizzazione che sono alla base di prodotti software per la gestione efficace ed efficiente di processi in ambito manifatturiero, logistico, del revenue management nonché del controllo di grossi impianti industriali. Inoltre, il personale ACT OR ha già svolto o sta svolgendo diversi progetti di ricerca e sviluppo agevolati con fondi pubblici, tra cui ad esempio: Progetti finanziati in ambito regionale: -Progetto Lean Healthcare – Tecnologie abilitanti e paradigmi organizzativi innovativi per la gestione dei flussi logistici in strutture sanitarie (finanziato dalla Regione Lombardia nell’ambito dei Metadistretti). -Progetto INLOGINT – Soluzioni innovative di city logistics basate su tecnologie ICT e di interscambio modale (finanziato dalla Regione Lombardia e dalle CCIAA lombarde POR 2007-2013). -Progetto FLOW-GOV - Sistema di Governo dei Flussi di merci e persone in aree portuali (finanziato dalla Regione Lazio FILAS-RS-2009-1225 – POR FESR 2007-2013). -Progetto OPT-HANDLING - Nuovo prodotto per la gestione ottimizzata della movimentazione in magazzini altamente automatizzati (finanziato dalla Regione Lazio FILAS-MI-2011-1427 - Bando Microinnovazione). - Progetto Zero Emission Distribution & Logistics (finanziato dalla Regione Lazio, POR FESR 2014-2020 - bando mobilità sostenibile). Progetti finanziati in ambito nazionale: -Progetto IMPULSO – Integrated Multimodal Platform for Urban and extra urban Logistic System Optimisation (finanziato dal MiSE; Industria 2015, Mobilità sostenibile). Progetti finanziati in ambito dell’Unione Europea: -Progetto Factory ECOMATION - Factory ECO-friendly and energy efficient technologies and adaptive autoMATION solutions. (finanziato dalla UE, Topic FoF.NMP.2012-1, Call FP7-2012-NMP-ICT-FoF). -Progetto SYMBIOPTIMA - Human-mimetic approach to the integrated monitoring, management and optimization of a symbiotic cluster of smart production units. (finanziato dalla UE, Topic SPIRE-06-2015, Call H2020-SPIRE-2015). -Progetto DAEDALUS – Distributed control and simulAtion platform to support an Ecosystem of digitAL aUtomation developerS. (finanziato dalla UE, Topic FOF-11-2016 Digital automation, Call H2020-FOF-2016). -Progetto ILIAD - Intra-Logistics with Integrated Automatic Deployment: safe and scalable fleets in shared spaces. (finanziato dalla UE, Topic ICT-26-2016 System abilities, development and pilot installations, Call H2020-ICT-2016-1). - Progetto DEMETO - Modular, scalable and high-performance DE-polymerization by MicrowavE TechnolOgy (finanziato dalla UE, Topic: SPIRE-09-2017, Industry 2020 in the Circular Economy, Call: H2020-IND-CE-2016-17).

Anno di fondazione:

1996

N° Dipendenti

11

Tipologia d’azienda:

Produttore macchine/impianti

Mail:

act@act-operationsresearch.com

CENTO4punto0

Di che tipo è la soluzione proposta/a quale livello è implementata la soluzione proposta?

Situazione iniziale:

La soluzione proposta dall'azienda interviene su supply chain di clienti, essenzialmente grandi imprese dei settori manifatturiero e logistico, che utilizzano tecniche gestionali non integrate per ottimizzare i processi di magazzino e di trasporto. In particolare descriviamo uno dei prodotti della soluzione che si concentra sull'ottimizzazione delle flotte di veicoli, presentando l'applicazione in una grande azienda leader europeo nel settore dei veicoli a noleggio che opera in oltre 130 paesi del mondo con oltre 5 milioni di conducenti ogni anno che noleggiano i propri veicoli.

Descrizione del caso:

I prodotti di questa suite consentono un'efficace gestione della logistica, dei trasporti e della catena di approvvigionamento mediante simulazione dinamica e tecnologie di ottimizzazione matematica. I magazzini e i centri di distribuzione beneficiano del set di strumenti proposti, compresi i moduli per la simulazione di magazzini e complessi centri di distribuzione. È possibile ottimizzare la progettazione di processi e strutture o ottimizzare le operazioni (slotting, picking, sorting, ecc.). In caso di automazioni intensive, il set di strumenti HI-Swarm consente una maggiore produttività. OPT Net - combinato con la simulazione di rete - è la soluzione per progettare e analizzare la catena di fornitura. In particolare la soluzione prevede i seguenti moduli progettati e sviluppati dall'azienda e oggi utilizzati da grandi imprese multinazionali:

  • OPT Slotting: è uno strumento software di ottimizzazione matematica che migliora le operazioni all'interno di magazzini e centri di distribuzione, trovando una posizione ottimale degli articoli nella posizione di prelievo. Posizionando molti articoli, pur rispettando i vincoli aziendali, massimizzare un obiettivo, come la produttività, non è facile. OPT Slotting fornisce supporto ai responsabili di magazzino e consente loro di aggiungere "logica intelligente" ai WMS esistenti (sistemi di gestione del magazzino).
  • Net Solver: è uno strumento software di ottimizzazione matematica che invia compiti o lavori a un insieme di risorse mobili come operatori, carrelli elevatori, veicoli a guida automatica, ecc. Questa è un'esigenza tipica all'interno di magazzini, fabbriche, cantieri, aeroporti in cui i lavori dinamici devono essere assegnato alle unità di una flotta o squadra di lavoratori.
  • Speedy Batch: è un potente ottimizzatore matematico che consente agli utenti di migliorare l'efficienza nella maggior parte dei moderni centri di distribuzione che dispongono di ambienti intensivi (o ciascuno) per la raccolta e l'ordinamento.
  • OPT Net: è una struttura flessibile di ottimizzazione della simulazione che consente la progettazione, la simulazione e l'analisi di una catena di approvvigionamento, i suoi flussi e l'inventario.
  • OPT Loading: è un ottimizzatore matematico per definire come caricare unità di carico 3D / bin (ad esempio un camion, un container, una scatola, un pallet) con oggetti di dimensioni, forme e dimensioni diverse (scatole, pallet, ecc.).
  • OPT Picking: è uno strumento software basato su un modello matematico che crea liste di prelievo ottimali da un elenco di ordini. L'obiettivo è massimizzare la produttività della raccolta e ridurre al minimo il numero di carichi unitari generati (ad esempio pallet). Il prelievo può avvenire da operatori o dispositivi meccanici automatizzati. OPT Picking può essere utilizzato sia in applicazione di case-picking che di "eaches-picking".
  • OPT Runner: è un sistema di gestione dei trasporti completo e completo, una tecnologia di ottimizzazione che consente agli utenti di migliorare i livelli di servizio e ridurre i costi di trasporto grazie a tecniche analitiche avanzate. Il nucleo di OPT Runner è un motore di ottimizzazione matematica per la pianificazione dei trasporti, la pianificazione della flotta e il routing dei veicoli. OPT Runner è dotato di un modello di utilizzo, basato su una piattaforma di collaborazione Web, che consente ai clienti di soddisfare facilmente le complessità della logistica.
In particolare l'applicazione di OPT Runner, verticalizzata come OptiCar, ha permesso di trovare una soluzione alla seguente domanda: "come noleggiare l'auto giusta al cliente giusto al momento giusto e al giusto prezzo?" È possibile suddividere il processo di risposta in diversi passaggi. La prima risposta necessaria si riferisce alla seguente domanda: "quale sarà la domanda?" Queste informazioni supportano le diverse decisioni relative alla gestione patrimoniale, gestione delle operazioni e commerciale e marketing. La previsione del noleggio auto è un problema molto impegnativo a causa di molte variabili che possono influenzare il business. In particolare è influenzato da alta volatilità, casualità, stagionalità, eventi speciali come fiere, vacanze ecc. Inoltre, condizioni meteorologiche critiche (ad es. Neve) e le azioni di determinazione dei prezzi e di promozione del concorrente quotidiano influenzano i risultati di ogni singolo mese, trimestre e anno fiscale . La previsione è richiesta a livello giornaliero per le prossime ventiquattro settimane e i seguenti driver:
  1. Geografia (zone);
  2. Tipo di veicoli (gruppi di autovetture);
  3. Segmenti di clientela; I
l successivo problema gestionale da risolvere è: "quale sarà l'impatto di tale domanda sul business? In che modo saranno influenzati i principali KPI economici e tecnici? ". Per trovare una soluzione, i risultati della previsione vengono utilizzati come input per un sistema di simulazione di eventi discreti. Utilizzando queste informazioni aggiuntive, il gestore può quindi pianificare azioni specifiche da implementare nelle settimane o mesi successivi. Per trovare la soluzione ottimale per la matematica per massimizzare queste prestazioni, è possibile eseguire diversi algoritmi di ottimizzazione utilizzando gli output degli scenari di simulazione. Seguendo i passaggi necessari per rispondere alle domande manageriali sopra citate, la soluzione OptiCar include più componenti software orchestrati in una piattaforma di decisione:
  • previsione attraverso il motore predittivo ACTOR stand-alone denominato Before !;
  • simulazione, basata sul software SIMIO; -
  • ottimizzazione della flotta, tramite algoritmi sviluppati da ACTOR;
  • ottimizzazione dei prezzi, incorporata in uno strumento ACTOR standalone denominato Dynamic Price Optimization (DPO);
  • l'interfaccia utente basata sul web basata sulla piattaforma di decisione delle decisioni ACTOR (decisione Bloomy)
Ogni modulo, ad eccezione della simulazione, è interamente sviluppato in Java. Ciò consente la portabilità multi-piattaforma e sfrutta le funzionalità di programmazione funzionale Java 8 per il calcolo parallelo. Inoltre, l'interfaccia utente OptiCar sfrutta i servizi web RestFul e i componenti front-end Javascript, consentendo di seguire da vicino il modello Model View Control e fornire un'esperienza utente elevata con una solida usabilità. Il modello dati OptiCar è strutturato tramite un'ontologia che modella i dati del processo aziendale e fornisce una struttura formale e organizzata di entità, relazioni e comportamenti dei dati. Questa Ontologia consente un approccio Model Driven Development, che consente di generare automaticamente una grande quantità di codice sorgente dell'applicazione tramite l'uso di diversi robot. Il progetto ha molteplici elementi di innovazione:
  1. Dal punto di vista analitico OptiCar è una combinazione significativa di analitica predittiva e prescrittiva che include un modello di simulazione dinamica.
  2. Dal punto di vista gestionale, il progetto crea un approccio olistico che coinvolge più persone, modificando il modo in cui sono stati utilizzati per operare su scala globale;
  3. Dal punto di vista organizzativo, OptiCar è stato accompagnato da una revisione dell'organizzazione e da una riprogettazione del processo decisionale.
  4. Tecnicamente la complessità di OptiCar, combinata con i requisiti di calcolo del tempo, ha stimolato soluzioni innovative a partire dagli aspetti di modellazione che arrivano alla presentazione dei dati agli utenti (via web). Ad esempio, il database è organizzato con un approccio ibrido: SQL e NOSQL.

Vantaggi ottenuti:

impatto operativo| impatto economico

Barriere incontrate:

Una delle pincipali barriere nel vendere i prodotti sviluppati è quello di far comprendere che non si tratta di un software gestionale ma di uno strumento di supporto decisionale basato si modellistica matematica molto spinta; la veste software è solo la necessaria conseguenza di rendere integrato tale strumento con i sistemi gestionali aziendali. Dal punto di vista dello sviluppo, l'azienda opera da oltre 20 anni in questo campo a stretto contatto con Atenei e Centri di ricerca nazionali e internazionali e ha acquisito grande padronanza nel maneggiare tutte le più recenti e innovative tecniche di sviluppo di modelli di simulazione e ottimizzazione matematica; una difficoltà è quella di far percepire questa forte base matematica a clienti che propongono come interfaccia i responabili IT.

Immagini

Contatti aziendali

act@act-operationsresearch.com
VIA AMATORE SCIESA 40 21013 Italy