header_image
Risultati della ricerca

CENTO4.0 – IL SUCCESSO DELLA PRIMA EDIZIONE: LE IMPRESE E I CASI APPLICATIVI

Postato da admin on 26 Settembre 2019
| News
| 0

L’edizione 2017/2018 ha coinvolto molte imprese del territorio lombardo. Queste realtà, tra PMI e GI, hanno presentato casi di applicazioni concrete in un contesto aziendale proponendo soluzioni inquadrabili all’interno delle tecnologie abilitanti di Industria4.0.

 

Le Imprese Cento4.0 e i casi applicativi

Lo stabilimento ABB S.P.A. di Dalmine (BG), specializzato nella produzione di apparecchi e quadri di Media Tensione. L’azienda ha presentato una rivisitazione completa dei sistemi di movimentazione materiali e prodotto lungo le fasi di assemblaggio.

ACT Operations Research IT è un’azienda di Gallarate (MI) che fornisce soluzioni di supporto alle decisioni basate su Advance Analitics. Il caso presentato ha riguardato le soluzioni per ottimizzare i processi di magazzino e di trasporto attraverso una decision science platform – Bloomy Decision.

Con sede a Milano (MI), Alascom s.r.l., azienda specializzata in telecomunicazioni e system integration, ha presentato un sistema di monitoraggio per impianti di biogas – Biogas Park Monitor.

Advanced Technology Valve, sede a Colico (LC), è una delle principali aziende produttrici di valvole sottomarine ad altissime prestazioni per il settore petrolifero a livello mondiale. La soluzione proposta ha riguardato la creazione di un sistema di distribuito di progettazione, pianificazione, monitoraggio, controllo e diagnostica.

Automac, Bottanuco (BG), è una realtà che offre soluzioni di Meccatronica per la produzione dei processi di assemblaggio e test di diversi prodotti industriali. Come caso è stata proposta la creazione di impianti per la tracciabilità completa dei componenti assemblati e una condotta guidata nelle operazioni di assemblaggio.

Bellini S.P.A., Zanica (BG), è specializzata nello sviluppo, produzione, commercializzazione e assistenza tecnica di lubrificanti e fluidi per l’industia. Il caso applicativo riguarda la revisione del processo produttivo con l’integrazione di un software per il monitoraggio in remoto e di AGV per spostamenti automatizzati.

Colombo Filippetti, Casirate Dadda (BG), è un’azienda che progetta e produce sistemi di trasformazione del moto meccanici, che ha presentato un caso di ampliamento massivo del livello di rilevazione ed interconnessione degli impianti.

Cosberg Innovation, Terno D’isola (BG), è un’azienda leader nel settore dell’automazione, ha portato un caso di implementazione di un sistema di monitoraggio in tempo reale delle prestazioni macchina.

G2 di Ghioldi s.r.l., Uboldo (VA), è un’azienda che progetta e costruisce sistemi per l’automazione industriale: la soluzione presentata riguarda una piattaforma cloud – IOLTY – per la gestione ed il controllo remoto dei dati.

Rold, Nerviano (MI), è un’azienda leader nel settore della componentistica per elettrodomestici, che ha presentato il caso di una piattaforma “ready to use” – SMARTFAB – per monitorare, analizzare e rendere disponibili le informazioni aziendali su dispositivi fissi, mobili e wearable.

La Saccheria Fratelli Franceschetti, Provaglio d’Iseo (BS), è un’azienda specializzata nella produzione di sacchi in tela e juta, che ha presentato un nuovo sistema per la gestione del magazzino – ELI WMS.

Scame Parre S.P.A, Parre (BG), è un azienda leader nella produzione di materiale elettrico. La soluzione presentata riguarda la rivisitazione del flusso logistico produttivo, tramite l’introduzione di una nuova linea robotizzata di assemblaggio e packaging.

Schmersal Italia, Borgosatollo (BS), è il maggiore produttore al mondo di dispositivi di commutazione, che ha presentato un dispositivo – SAFETY 4.0 – per monitorare gli accessi alla rete potenzialmente a rischio per gli operatori.

Valtellina Group, Gorle (BG), è un’azienda produttrice di macchine e impianti. Il progetto innovativo presentato per l’iniziativa riguarda lo sviluppo di un sistema per la diagnostica dell’edificio.

Xnext s.r.l., Milano (MI), è una start up che viluppa, produce e commercializza sistemi innovativi di ispezione a raggi X. La soluzione presentata riguarda un sistema di ispezione a raggi X innovativo – XSPECTRA – per stabilire in tempo reale l’esatta composizione chimica di ogni campione analizzato.

 

Il vincitore: la Saccheria Fratelli Franceschetti

 

 

Il comitato di valutazione ha decretato vincitore della prima edizione di Cento4.0 la Saccheria Fratelli Franceschetti, grazie a ELI-WMS, il software di gestione della logistica del magazzino.

L’azienda ha partecipato come espositore all’edizione di A&T – Automation & Testing, la fiera internazionale dell’industria manifatturiera dedicata a Industria 4.0, che si tenutasi il 13-14-15 Febbraio 2019 all’OVAL Lingotto Fiere di Torino. Grazie allo stand offerto da AFIL come premio per il vincitore di Cento 4.0, l’impresa ha avuto la grande opportunità, potendo prendere parte a uno dei più importanti eventi del panorama industria 4.0 e presentando il proprio caso a un pubblico vasto e specializzato. “Siamo entusiasti che l’Associazione condivida l’obiettivo di diffondere l’innovazione tecnologica nel tessuto industriale italiano – afferma Luciano Malgaroli, direttore generale di A&T – e che abbia scelto la fiera come vetrina di primo piano per industria 4.0”.

 

Cento4.0, creata da AFIL – Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia e Cluster Tecnologico riconosciuto da Regione Lombardia ­– cerca aziende che sviluppino o utilizzino soluzioni e casi reali di “Industria 4.0” innovativi e tangibili.